Senza categoria

Il nostro 2017

Il 2017 non è stato un bel anno per molti aspetti ma siamo sopravvissuti in qualche modo.

Siamo però riusciti ad andare a visitare moltissimi luoghi.
Ad esclusione della Croazia, siamo rimasti sempre vicino a casa, girovagando per la Lombardia (principalmente nelle province di Milano e Varese) con qualche fuga in Piemonte e Svizzera.

Ho selezionato un luogo per ogni mese, anche se la scelta non è stata facile.

Gennaio: Passeggiata sul lago di Ghirla (VA)

Ha fatto decisamente freddo da queste parti lo scorso inverno, talmente freddo che il lago di Varese e i laghi della Valganna si sono ghiacciati.
Abbiamo colto l’occasione e siamo andati a camminare sul lago di Ghirla, che in inverno ghiaccia completamente.
E’ stata una sensazione strana trovarsi letteralmente a camminare sull’acqua.

Siamo stati anche al Sacro Monte di Varese, a Villa Panza (Varese), al lago di Varese, a Villa Tatti Tallacchini a Comerio (Va) e a vedere le cascate della Valganna ghiacciate.

Febbraio: E’ stato il mese peggiore dell’anno. E’ stato messo tutto in stand-by, le gite domenicali erano l’ultimo pensiero.

Marzo: Diga del Panperduto – Somma Lombardo (VA)

Le giornate hanno finalmente iniziato a migliorare e siamo tornati a girovagare.
La diga del Panperduto si trova sul fiume Ticino e da qui hanno origine il canale Villoresi e il canale Industriale, che lungo il suo percorso alimenta il Naviglio Grande.
Oltre alla visita alla diga, abbiamo assistito anche a uno stupendo tramonto.

Le altre mete del mese sono state Milano (skyline dal palazzo della Regione), il Monastero di Torba (Va), Villa Ida Lampugnani a Parabiago (MI) e l’Oratorio di S. Salvatore a Casorezzo (MI), questi ultimi due visitati grazie alla giornata FAI di primavera.

Aprile: Villa Balbianello – Tremezzina (CO)

Per Pasquetta abbiamo deciso di andare a visitare Villa Balbianello sul lago di Como. Questa villa fa parte dei beni FAI nei quali abbiamo accesso gratuito, o scontato come in questo caso essendo soci FAI.
Per chi è appassionato di Star Wars questa villa è stata usata come set per Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni.
Nella stessa giornata siamo stati anche a Villa Carlotta. Il traffico per tornare all’autostrada è un’altra storia.

Siamo stati anche due volte a Milano (Museo della scienza e della tecnica, Albergo diurno Venezia e sulle terrazze della Galleria), a Tornavento (Va), al Chiostro di Voltorre a Gavirate (Va), a Besozzo (Va), alla Villa della Porta Bozzolo a Casalzuigno (Va) e alla cascata Fermona a Ferrera di Varese (VA).

Maggio: Papaveri – Busto Garolfo e Villa Cortese (MI)

Delle volte non è necessario andare lontano da casa per trovarsi in posti magici. Dal nulla sono comparsi due campi di papaveri dietro casa di Paolo e ne abbiamo approfittato per scattare un po’ di foto immersi nei fiori.

Le altre mete del mese sono state il Castello Visconti di San Vito di Somma Lombardo (VA) e Como

Giugno: Grand Hotel Campo dei Fiori – Varese

L’evento del mese è stata la riapertura straordinaria del Grand Hotel Campo dei Fiori chiuso dalla fine degli anni ’60 e lasciato in stato di abbandono. Durante tutto il mese i ragazzi della delegazione FAI di Varese hanno organizzato delle visite guidate all’interno dell’imponente struttura in concomitanza con una mostra dedicata all’architetto che lo progettò all’inizio del 1900.
Purtroppo è stato possibile visitare una piccolissima parte dell’edificio perché i piani superiori non sono ritenuti sicuri per le visite in quanto alcune parti sono pericolanti.

Durante il mese abbiamo visitato anche Oropa (BI), Villa Litta a Lainate (MI), il Birrificio Poretti a Induno Olona (VA), la cascata del Trallo a Brusimpiano (VA) e la cascata Valvassera in Valganna (VA)

Luglio: Ponte tibetano Carasc – Monte Carasso (Bellinzona – CH)

Questo ponte tibetano lo avevamo scoperto ancora prima che venisse ultimata la sua costruzione e ai tempi avevo detto che non avrei avuto il coraggio di salirci. Una volta davanti al ponte l’ho percorso senza nessun problema e ci tornerei volentieri una seconda volta.

A Luglio siamo andati a vedere anche la cascata della Froda a Nasca (VA) e a Villa Panza a Varese

Agosto: Croazia

Il mese di agosto ha ormai una destinazione fissa da 8 anni, la nostra amata Croazia. Per quest’anno le mete sono state l’isola di Hvar e Zagabria.
Finalmente abbiamo visitato la capitale e ce ne siamo innamorati. Ci vogliamo sicuramente tornare, magari per Capodanno.

Settembre: Volandia – Somma Lombardo (VA)

A fine giugno eravamo stati invitati a partecipare a un progetto per far conoscere la provincia di Varese sui social e una delle iniziative per la promozione è stata una visita privata con una quindicina di persone in orario di chiusura a Volandia, il parco e museo del volo che sorge vicino a Malpensa.

foto presa dalla pagina FB di Varese Convention & Visitor Bureau

Siamo stati anche alla Certosa di Pavia, a Villa Necchi Campiglio a Milano e al Birrificio Poretti di Induno Olona (Va).


Ottobre:
 Villa Reale – Monza

Essere soci FAI permette l’accesso scontato a moltissimi luoghi convenzionati e la Villa Reale di Monza è uno di questi.
Abbiamo approfittato di questa agevolazione e abbiamo fatto il giro completo (Appartamenti Reali e Sale di Rappresentanza al 1° piano – Appartamenti Privati al 2° piano dove ci sono mostre temporanee – il Belvedere al 3° piano con una mostra permanente di design della Triennale di Milano).
Se devo essere sincera, 2° e 3° piano non sono belli come il primo che è l’unico che si visita con la guida; meritano anche le Sale di rappresentanza.

Abbiamo visitato anche il Castello di Masino a Caravino (To), il museo di Scienze Naturali e il museo del 900 a Milano.

Novembre: Milano

Non tengo più neanche il conto di tutte le volte che andiamo a Milano durante l’anno tra domeniche gratis al museo, visite varie e shopping.

Nel mese di Novembre, oltre a Milano siamo stati solo a Villa Cagnola a Gazzada (Va) dove abbiamo applicato il primo timbro sul nostro passaporto della regione Lombardia.

Dicembre: Pula

Quando dico che la Croazia è diventata una specie di droga per noi non scherzo. Eravamo in crisi d’astinenza e ci siamo tornati in inverno per festeggiarci il Capodanno. Inutile dire che è bella anche fuori dalla stagione turistica, anche se certi luoghi mettono un po’ di tristezza visti senza gente e con il cielo grigio.

Prima di Pula abbiamo passato le nostre domeniche a Como e a Villa Mirabello a Varese, oltre all’apertura invernale del Birrificio Poretti a Induno Olona (Va).

Questo è stato il nostro 2017, speriamo di poter scoprire altrettanti luoghi durante questo nuovo anno. Stiamo già iniziando a pensare a dove poter andare durante il 2018, prima su tutti la destinazione delle vacanze.

Nella pagina dove siamo stati trovate l’elenco di tutti i luoghi che abbiamo visitato negli anni con i relativi post. Purtroppo nell’ultimo anno ho avuto poco tempo a da dedicare al blog ma qualcosina c’è. Seguiteci su instagram dove pubblico di più e vi porto con noi con le instagram stories

Quali sono stati i luoghi che avete visitato lo scorso anno che vi sono rimasti nel cuore?

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?