croazia

Cosa vedere in Istria: cascata Sopot

La cascata di Sopot vicino a Pican è stata uno dei luoghi in cui siamo stati durante il nostro capodanno in Istria.

Come per il centro dell’Istria, anche in questo caso non è presente nessuna indicazione per arrivarci quindi è necessario sapere dove andare.

La cascata è facilmente raggiungibile, sia per quanto riguarda il percorso in macchina che per il successivo a piedi.
La vostra destinazione finale è il centro abitato di Floricici ma il navigatore potrebbe non conoscere il paese dove gli state chiedendo di portarvi essendo un agglomerato di poche case più o meno nel nulla della campagna istriana.
Qui trovate il percorso su google maps con partenza da Pican.


Se possono esservi di aiuto le coordinate dell’inizio del sentiero sono le seguenti: 45°13’16.8″N 14°02’48.8″E.

Provenendo da Pican dovrete svoltare a sinistra in una strada senza nessuna indicazione, la casa all’angolo ha una piccola cappellina. Il cartello che vedete nella foto indica l’incrocio seguente per Zminj.

Proseguite sulla strada per circa un km e svoltare a sinistra.

All’incrocio successivo prendere la strada di destra e dopo un paio di km sarete arrivati all’inizio del sentiero.

Noi abbiamo parcheggiato nello spiazzo adiacente al sentiero, non c’erano cartelli che vietassero di lasciare lì l’auto.

Il sentiero è lungo qualche centinaio di metri e non nasconde particolari insidie.
Se ci andate come noi in pieno inverno vi consiglio di portarvi delle scarpe di ricambio perché il terreno è fangoso (la macchina di mio fratello porta ancora i segni di questa visita a mesi di distanza).

Il salto della cascata è di 30 metri e sotto di essa si crea un laghetto di acqua verde.
In rete ho visto delle fotografie dal basso, a bordo del lago, ma le condizioni dei sentieri non ci hanno permesso di provare a capire come si facesse a raggiungerlo senza rischiare di farci male scivolando. Cercando su internet sembra che il sentiero sia impervio in qualsiasi stagione, con punti fangosi e dotati di corde come appigli.

Non mi sento di consigliarvi di andarci in estate in quanto rischiate di non trovare acqua. E’ stata una delle nostre tappe invernali proprio perché a luglio mio fratello l’ha trovata asciutta.

la cascata inesistente – luglio 2017

Se avete voglia di fare quasi una decina di km a piedi potete seguire un sentiero che parte da Gračišće e passando nel verde vi condurrà alla cascata per poi tornare in paese.

Conoscevate già questa cascata? Ci sono altri luoghi poco conosciuti che consigliate di vedere in Istria?

Le immagini che aiutano a capire la strada sono prese da Google Maps (sono state scattate nel 2011 quindi potrebbero esserci delle incongruenze con il paesaggio attuale)

 

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?